Il sito 'Dolomiti Ambiente' (dolomitiambiente.com) utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
  • dolomiti ambiente belluno slide 07
  • dolomiti ambiente belluno
  • dolomiti ambiente belluno
  • dolomiti ambiente belluno
  • dolomiti ambiente belluno
  • dolomiti ambiente belluno
  • dolomiti ambiente belluno

Dolomiti Ambiente s.p.a.

La Dolomiti Ambiente S.p.a. è una Società a prevalente capitale pubblico che opera nel settore dei rifiuti nel territorio della provincia di Belluno suddivisa in 69 Comuni raggruppati in 9 Comunità Montane, con un totale di  213.108 abitanti.
In questa provincia, a territorio prevalentemente montano, la gestione dei rifiuti è demandata per lo più alle Comunità Montane che ricevono delega dai Comuni per l’organizzazione della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti urbani in zone contigue e con simili caratteristiche urbane e geo-morfologiche.
In questo contesto La Dolomiti Ambiente si è inserita inizialmente fornendo a Comuni e Comunità Montane servizi di consulenza sulla tematica dei rifiuti, coordinamento di campagne informative, corsi di educazione ambientale nelle scuole e dal settembre 2000 con la gestione dell’impianto di trattamento RSU e FORSU situato in Comune di Santa Giustina. Da settembre 2003 la Società ha l’affidamento della gestione della discarica per rifiuti non pericolosi in località Prà de Anta di Ponte nelle Alpi.

Da quasi vent'anni La Dolomiti Ambiente spa si occupa del trattamento dei rifiuti della Provincia di Belluno con l’obiettivo importante quanto ambizioso di migliorare la qualità della vita di ognuno di noi. Evoluzione e crescita sono i punti cardine dell’attività aziendale: l’azienda ha da poco avviato un nuovo impianto di digestione anaerobica – primo in Italia a tecnologia Kompogas ad asse orizzontale – per la cogenerazione di energia elettrica e termica derivante dalla fermentazione della frazione organica dei rifiuti.